Sostegno e integrazione

Presso l'Istituto è costituito annualmente il gruppo di studio e di lavoro composto dal Dirigente scolastico, dai coordinatori delle classi nelle quali sono presenti alunni svantaggiati, dai docenti specializzati sul sostegno, dagli eventuali assistenti educatori; in caso di specifici problemi può essere richiesta la consulenza e la collaborazione degli operatori dei servizi e dei genitori interessati. (Legge n. 104/1992, art. 15, comma 2) Per esercitare le sue funzioni di competenza il gruppo:

  • collabora alla definizione del progetto d'istituto per la parte relativa all'integrazione scolastica;
  • formula una proposta complessiva per la collocazione delle risorse;
  • verifica in itinere le iniziative di sostegno programmate dalla scuola;
  • elabora specifici progetti;
  • verifica al termine dell'anno scolastico gli interventi, elabora il piano per l'anno scolastico successivo, formula una proposta di organico.

Si riunisce almeno due volte l'anno.

Riferimenti normativi:
-
Legge del 5 febbraio 1992, n. 104;
- Decreto del Presidente della Repubblica 24 febbraio 1994.
- Circolare Ministeriale - Ministero della Pubblica Istruzione - Ufficio Studi, Programmazione e O.M. 28/07/1979 n. 199 "Forme particolari di sostegno a favore degli alunni portatori di handicap

                                         ≈≈≈≈≈

Informazioni aggiuntive